PROGETTAZIONE
ARCHITETTONICA ALL'INSEGNA
DELLA TRANSIZIONE
ENERGETICA
SCELTE E SOLUZIONI
SOSTENIBILI
PER L'AMBIENTE
EFFICIENZA
ENERGETICA
DI IMPIANTI
E INVOLUCRO
COMFORT ABITATIVO
IN OGNI STAGIONE
DELL'ANNO
LA PROTEZIONE
ACUSTICA MIGLIORA
LA QUOTIDIANITA'

I nostri ultimi post

1 Marzo 2020
Interventi di mitigazione del radon negli edifici

Interventi di mitigazione del radon negli edifici

Perchè sono indispensabili interventi di mitigazione del radon negli edifici?Spesso siamo inconsapevoli dei rischi per la salute che corriamo nel luogo che reputiamo più sicuro: la […]
19 Aprile 2013

La tenuta all’acqua del serramento UNI EN

La tenuta all’acqua di un serramento, sia esso porta o finestra, descrive la sua capacità di essere impermeabile  sotto l’azione di pioggia battente e in presenza di una […]
19 Aprile 2013

Un focus ENEA sulle richieste per le detrazioni 55% nella Regione Veneto presentato a Proenergy+ a Padova

12.000 euro è il costo medio speso dai cittadini del Veneto nel 2011 per interventi di miglioramento dell’efficienza energetica nelle proprie abitazioni. Questi sono i dati […]
19 Aprile 2013

Edifici ad energia quasi zero: l’attesa è (in)finita

Il 1° febbraio 2012 la Direttiva Europea 2002/91/CE (Energy Performance Building Directive – EPBD) è stata abrogata ufficialmente, venendo sostituita a tutti gli effetti dalla Direttiva europea 2010/31/UE, più […]
19 Aprile 2013

Si dovrà misurare l’impronta ambientale dei prodotti

La Commissione europea punta a definire metodologie credibili e comuni per stabilire le prestazioni di manufatti e organizzazioni in tutti gli Stati membri. Dall’Europa arriva un […]
20 Aprile 2013

Fotovoltaico, il punto sulla normativa in Italia

Secondo il Solar Energy Report del PoliMi la possibilità di implementare un sistema SEU potrebbe costituire una nuova reale opportunità di mercato. È dedicato alla normativa […]
20 Aprile 2013

Fotovoltaico, la fotografia del mercato globale e italiano e le previsioni per i prossimi anni

Il Rapporto PoliMi prevede quest’anno in Italia un installato tra 1,5 e 2,2 GW. Dal 2014 installazioni per 900 MW annui. Nel mercato mondiale del fotovoltaico […]
26 Aprile 2013

Dal 1 gennaio 2014 edifici a energia “zero”

IL DIBATTITO SUGLI EDIFICI AD ENERGIA QUASI ZERO SI FA SEMPRE PIÙ AVVINCENTE A CAUSA ANCHE DELL’IMMINENTE 1 GENNAIO 2014, DALLA QUALE DATA OCCORRERÀ INIZIARE A […]
17 Maggio 2013

La bio-architettura

Un tecnico bio-edile dovrebbe essere contemporaneamente ricercatore, architetto, artigiano, ingegnere e medico. Prevenendo, guarendo, coordinando egli contribuisce a risolvere i problemi di diffusione mondiale, che la […]
25 Maggio 2013

Dal Ministero dell’Istruzione la Guida per progettare le scuole

Spazi modulari, facilmente configurabili e sempre abitabili per una scuola sicura, sostenibile e accogliente. 17/04/2013 – Nuovi criteri per la costruzione degli edifici scolastici e per […]
25 Maggio 2013

Ristrutturazione Casa Energia Zero: Retrofit Energetico di Case Esistenti

http://youtu.be/HVjJE0_Ok0c Dopo un’importante ristrutturazione durata due anni, una casa ad energia zero di Los Angeles fungerà come esempio e vetrina per costruttori, progettisti e proprietari che vorranno saperne di […]
25 Maggio 2013

Energia, la UE chiede aiuto per definire gli obiettivi al 2030

Il Libro Verde sul nuovo quadro al 2030 è in consultazione pubblica sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico. 23/04/2013 – Il Ministero dello Sviluppo Economico […]

IL PROTOCOLLO ITACA CONVIENE?

Il PROTOCOLLO ITACA è uno strumento di valutazione del livello di sostenibilità energetica ed ambientale degli edifici. Esso permette di verificare le prestazioni dell'edificio in riferimento ai consumi e all’efficienza energetica, prendendo in considerazione anche l'impatto sull’ambiente e sulla salute dell’uomo, favorendo così la realizzazione di edifici sempre più innovativi. Dunque il PROTOCOLLO ITACA garantisce consumo di energia quasi zero, ridotti consumi idrici, e l'utilizzo di materiali che in fase di produzione comportano un basso ambientale pur garantendo un elevato comfort abitativo. VUOI APPROFONDIRE?


 

Essere ingegnere oggi racchiude in sé aspetti molto più complessi che in passato. La continua formazione e la dedizione per una professione che dà enormi gratificazioni sono quanto tutt'oggi mi guida e mi fornisce gli stimoli adatti per fare sempre meglio e soddisfare i miei clienti.

Ing. Cristina Di Gioia