ATTIVITA’ APERTE AL PUBBLICO MONITORAGGIO GAS RADON

Il futuro del paesaggio immaginato attraverso un giardino
29 Aprile 2015
Origine del Radon
Monitoraggio Radon
14 Maggio 2018

In regione Puglia vige l’obbliogo di monitoraggio gas radon, regolamentato dalla legge regionale n 30 del 03 novembre 2016 e smi.

Infatti, la L.R. tutela la salute dai rischi derivanti dalla esposizione alle radiazioni da sorgenti naturali e da concentrazioni di gas radon negli edifici residenziali e non residenziali.
 
Questa legge si affinaca al Decreto Legislativo del Governo 17 marzo 1995 n° 230, di valenza nazionale, e ne amplia il campo di appplicazione.

Quindi, nel dettaglio la legge impone l’obbligo di verificare i livelli di concentrazione mediante il monitoraggio gas radon:

– per gli interrati, seminterrati e locali a piano terra degli edifici aperti al pubblico.

La compagna di monitoraggio del radon deve durare un anno e al termine della rilevazione gli esercenti trasmettono i risultati ad ARPA PUGLIA e al Comune di competenza. Il mancato adempimento determina la revoca dell’agibilità.
La mancata trasmissione determina la sospensione della certificazione di agibilità.

Hai un’attività aperta al pubblico?
Contattaci per info e chiarimenti o anche per un preventivo.

Saremo lieti di programmare la campagna di monitoraggio della tua azienda, a tutela della clientela e per aumentarne il livello di qualità, dandone opportuna informazione attraverso i nostri canali di informazione.

Per approfondimenti: https://www.arcube.eu/monitoraggio-radon-contro-un-nemico-invisibile/