Tetti bianchi: 3 volte più efficaci rispetto a quelli verdi, ma influiscono sul clima

Per contrastare il cambiamento climatico è bene affidarsi alle coperture bianche. La conclusione di uno studio del Lawrence Berkeley National Laboratory.

Ormai sappiamo che i tetti verdi offrono una lunga serie di benefici ambientali: forniscono un isolamento supplementare, riducono il deflusso delle acque piovane e consentono di
ridurre i costi in bolletta.

Tuttavia, un nuovo studio proveniente dagli Stati Uniti suggerisce che i tetti dipinti di bianco possono essere più efficaci nel combattere il cambiamento climatico.

TRE TIPOLOGIE DI COPERTURA A CONFRONTO. Pubblicato dalla rivista tecnica “Energy and Buildings Journal”, lo studio ha messo a confronto tre tipologie di tetti – verde, bianco e nero – ed è giunto alla conclusione che i tetti bianchi sono quelli con i maggiori benefici economici. Meglio: i tetti bianchi sono fino a tre volte più efficaci degli altri due nel combattere gli effetti del cambiamento climatico.

I TETTI BIANCHI RAFFRESCANO GLI STRATI PIÙ BASSI DELL’ATMOSFERA. Un team di ricercatori del Lawrence Berkeley National Laboratory ha condotto un’analisi economica comparata dei costi e dei benefici dei tetti bianchi, neri e verdi.
Risultato, mentre i tetti dipinti di nero tendono ad assorbire il calore e contribuiscono a creare l’effetto isola di calore urbana, i tetti bianchi riflettono la luce del sole nell’atmosfera e aiutano a raffrescare gli strati più bassi, quindi quelli in cui viviamo.
Gli scienziati consigliano quindi di scegliere tetti bianchi, aggiungendo una serie di altre referenze, citando studi autorevoli che negli ultimi dieci anni hanno studiato e sostenuto i “white roofs”.

POSSIBILI CONTROINDICAZIONI. Tuttavia, le cose non sono così semplici come appaiono. Una serie di simulazioni climatiche eseguite dai ricercatori Mark Z. Jacobson e Ten Hoeve della Stanford University ha infatti mostrato alcuni risultati inattesi: nonostante i loro effetti benefici nel raffrescare le parti inferiori dell’atmosfera, i tetti bianchi creano un differenziale di temperatura che fa sì che si creino meno nubi, con la conseguenza che più luce solare raggiunge la superficie terrestre.

DIBATTITO ANCORA APERTO. Dati, questi, che hanno riaperto il dibattito e attivato nuovi studi, per capire quale – tra tetto verde e bianco – sia effettivamente più efficace nel contrastare i mutamenti climatici e attenuare il surriscaldamento del pianeta.

Fonte: Casaclima

Tetti bianchi: 3 volte più efficaci rispetto a quelli verdi, ma influiscono sul clima

Comments (0)